NATI PER LEGGERE

/ Leave a Comment
A proposito di libri - VERI- vi vorrei parlare di un'iniziativa per aiutare i genitori ( e di conseguenza i loro bambini) ad approcciarsi alla lettura come momento piacevole, educativo e formativo.

Questa iniziativa si chiama nati per leggere, è promossa dall'associazione culturale pediatri, associazione italiana biblioteche e centro per la salute del bambino- ONLUS ed ha un sito internet qui.


Il sito contiene molte informazioni, per noi è molto utile soprattutto il settore "genitori" in cui ci sono consigli pratici su COME e QUANDO leggere ed una bibliografia di libri consigliata; io amo molto la lettura eppure ero un po' preoccupata su come muovermi per proporre ai miei bimbi i libri giusti al momento giusto perché spesso ci vengono regalati o consigliati ma non sempre sono adatti.
Io ho trovato il materiale informativo anche presso la biblioteca del mio paese, dove è presente un angolo con brochure, libri selezionati e guide per i genitori che vogliono approfondire l'argomento.

I libri sono segnalati sul dorso
Prima ancora che i piccoli arrivassero avevo già comprato alcuni dei libri che avevo molto amato da bambina ed ho deciso di leggerli loro prima della nanna, in quel momento magico in cui non si è abbastanza stanchi per dormire ma è troppo tardi per giocare.
Abbiamo cominciato a 9 mesi circa, quando ormai la routine della giornata era consolidata; quando erano più piccoli davo loro la possibilità di giocare con un paio di libretti gommosi su cui erano stampate poche e semplici figure. 


La magia di quegli strani oggetti da cui la mamma tirava fuori fantastiche storie deve averli contagiati perchè appena ho comprato qualche libro che potessero sfogliare da soli sono stati felicissimi.

Addirittura quando la mattina andavo a svegliarli, al tempo in cui ancora dormivano nel lettino con le sbarre, si alzavano e subito volevano un libro da sfogliare! Ogni tanto li prendo in giro e dico loro che esauriranno la loro passione per i libri ancora prima di andare a scuola...ovviamente, però, sono molto felice perchè amare la lettura gli darà la possibilità in futuro di godersi un piacere sempre nuovo e perchè ora ho un metodo per farli stare seduti e tranquilli per un po'!
Adesso che hanno un lettino dal quale scendere a loro piacimento li sento alzarsi la mattina e prendersi un libretto tra i loro preferiti.
Ogni mese andiamo in biblioteca per ampliare il nostro parco libri, anche se alcuni ci piacciono più di altri; scriverò anche qualche recensione così da darvi qualche idee per voi o per un regalo.

Che rapporto avete con la lettura? E i vostri figli?


0 commenti:

Posta un commento

interagire è bello e costruttivo