SI STA COME D'AUTUNNO...

/ 2 comments
Sto rispolverando dei vecchi post, perchè riproporre ed aggiornare può essere un modo di raggiungere più persone e dare qualche spunto interessante, ora che le temperature sono in calo e già immaginiamo i prossimi 4/5 mesi.


Il mio lavoro mi ha portato a capire alcune cose sull'abitare, di cui la più importante è : spesso la gente non sa far funzionare la propria casa ( o l'ufficio)!
Come diceva Le Corbusier (mica io) la casa moderna è una "macchina per abitare", e noi non solo possiamo dimenticare le chiavi, ma anche le revisioni, l'olio, la batteria...


Qui trovate qualche spunto su come garantire sicurezza ed affidabilità al vostro impianto di riscaldamento e raffrescamento.

E di frequente i nostri comportamenti sono dovuti all'abitudine e non ad una riflessione su cosa sia meglio fare.
In questo post vado un po' a sfatare il mito dell'umidificatore per i bimbi e delle finestre che anche d'inverno devono restare spalancate.

Se seguite il mio consiglio di "mappare" termicamente la vostra casa - che, per inciso, è quello che comunque noi tecnici facciamo se ci chiamano clienti alle prese con il discomfort termico- potrete individuare i punti critici e le situazioni di disagio, magari attuando qualche semplice mossa (vedi qui).

Insomma, gestire la casa è più facile se la si conosce e affrontare l'inverno è più semplice se si ha un caldo nido in cui passarlo!

E' un argomento che vi sta a cuore?
Pensate di non poter aumentare il comfort e risparmiare con pochi accorgimenti?



Dalani

2 commenti:

  1. bell'idea Sara quella di iniziare a pensare già ora a come rendere più confortevole e a prova di freddo la casa. in effetti in queste giornate di sole e cielo terso non viene mica in mente che tra poco saremo immersi nella nebbia e farà freddo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono superfreddolosa, devo assicurarmi di non congelare nemmeno quest'anno!!!

      Elimina

interagire è bello e costruttivo